Milanosudest-trasporti.it non è più disponibile qui. Per favore prova milanosudest.autoguidovie.it invece.

Visitare Milano con il trasporto pubblico

Nonostante le sue dimensioni, imparagonabili con metropoli davvero tentacolari come Napoli o Roma, Milano può contare su una rete del trasporto pubblico invidiabile, un fiore all'occhiello per tutta l'Italia.

È uno dei motivi per cui il capoluogo risulta tra i più visitati dello scorso anno, con un aumento considerevole dei turisti di passaggio: il 10% in più rispetto alla passata stagione sia nel 2017 che nel 2018.

Le ragioni di un'eccellenza

Ovviamente al maggiore interesse contribuisce la quantità di eventi culturali, di sport e di spettacolo organizzati dall'amministrazione meneghina, ma è fuor di dubbio che in una città dove è attivo il blocco del traffico veicolare con Area C, il trasporto pubblico rimane la maniera migliore di esplorare quanto Milano ha da offrire.

Non sono solo le quattro linee (cui si aggiungerà la quinta, alla quale si sta lavorando in questo momento) della metropolitana ad aiutare, rendendo il territorio coperto in modo capillare: i turisti in città possono approfittare anche di un circuito di bus e tram efficientissimi, del passante ferroviario Trenitalia e, da pochissimo, dei treni Trenord. Questo grazie all'accordo preso da ATM con l'azienda che finora necessitava di biglietti a parte.

In questo modo l'aumento del biglietto di corsa singola a 2 Euro è mitigato dalla quantità di alternative disponibili. E questo sito vuole venire incontro proprio a chi desidera orientarsi fra le possibilità di spostamento a Milano, offrendo "scorciatoie", dritte utili e consigli su come bypassare ore di punta e vagoni congestionati. Seguiteci e scoprirete una città più grande di ciò che sembra!